Notizie

Marco e Pippo “Finalmente Live”: l’unico duo che è un trio si prepara a conquistare con la sua invariata spontaneità il Gran Teatro Geox di Padova

PUBBLICATA IL 20 Luglio 2020


Foto Marco e Pippo “Finalmente Live”: l’unico duo che è un trio si prepara a conquistare con la sua invariata spontaneità il Gran Teatro Geox di Padova

ZED Entertainment sarà al fianco di Marco Zuin, Filippo Borille e Gaetano Ruocco Guadagno nella produzione e realizzazione di un nuovo imperdibile spettacolo che incanterà il pubblico.

Padova, 20 luglio 2020 – In questo particolare momento storico in cui il mondo della cultura e dello spettacolo è ancora duramente colpito e penalizzato dalle restrizioni, ‘Marco e Pippo, l’unico duo che è un trio’ formato da Marco Zuin, Filippo Borille e Gaetano Ruocco Guadagno, , dopo più di un anno di assenza, tornerà vicino al loro pubblico sul palco del Gran Teatro Geox di Padova con “Finalmente Live”: 15-16-17 e 22-23-24 gennaio 2021 sono le sei imperdibili date, in un’unica tappa fissa e permanente, in cui andrà in scena l’innovativo spettacolo concepito durante il lockdown.

Dopo aver scritto ed interpretato 13 spettacoli comici dal 2006 ad oggi, con una fitta programmazione di 70 date l’anno negli ultimi 10 anni, ‘Marco e Pippo’ sono pronti per un percorso di ricerca e crescita professionale con ZED Entertainment – una delle più importanti aziende italiane nel settore dello spettacolo dal vivo – al loro fianco nella produzione e realizzazione di uno show che punta ad un livello tecnico–artistico di alta qualità.

Grazie a questa collaborazione infatti, “Finalmente Live” sarà il risultato dello stimolante confronto attualmente in atto tra il trio comico e altri autori, con l’obiettivo di arricchirsi di nuovi stili ed elementi d’impatto, quali il coinvolgimento di diversi artisti del panorama teatrale e musicale italiano tra cui il regista Enrico Lando (I soliti idioti), la showgirl Ariadna Romero e l’attore Francesco Paolantoni. Sarà altresì una nuova occasione per lasciarsi affascinare dalla comicità pulita ed immediata di ‘Marco e Pippo’, che nasce sempre dallo studio e dell’ascolto di storie vita quotidiane, arricchite di un messaggio profondo destinato e dedicato al suo affezionato pubblico.

Il trio cominco afferma: “Abbiamo sentito forte il richiamo del nostro pubblico e del palcoscenico durante questo periodo di apparente inattività e ci siamo trovati ogni giorno, virtualmente, a comporre e a scrivere come mai prima di oggi. Nuovi stimoli, nuove contaminazioni – non pandemiche – ci hanno accompagnato in questi mesi, abbiamo lavorato tanto e sodo e siamo certi che la nostra evoluzione sarà presto tangibile e di nuovo a disposizione di chi ci segue e ci apprezza da così tanti anni”.

Anche in questa occasione ‘Marco e Pippo’ mischieranno la visual comedy con l’improvvisazione, la musica con canzoni e video, la lingua italiana – che questa volta “la farà da padrona” – con il dialetto veneto. Un’inversione, quest’ultima, che non vuole rinnegare le proprie origini, ma mira a portare la frizzante comicità, le storie e la cultura veneta in tutta Italia.

“La scelta di costruire un evento stile ‘Broadway’ con una tenitura di più date in uno stesso teatro non è casuale,” afferma Valeria Arzenton, co-fondatrice di ZED Entertainment. “L’idea è quella di celebrare un percorso artistico rivolgendo però lo sguardo anche ad altre opportunità future, in linea con la modernità e le nuove tendenze. Ci stiamo lavorando da mesi e presto ufficializzeremo delle belle novità.”

I biglietti per assistere a “Finalmente Live” sono in vendita da giovedì 23 luglio su www.ticketmaster.it e, per essere ancora più vicina al pubblico che tanto attende questo ritorno, ZED Entertainment regalerà l’opportunità di partecipare al meet&greet con ‘Marco e Pippo’ ai primi 100 biglietti venduti di ogni data entro il 31 luglio.

Inoltre, ZED Entertainment sta lavorando assiduamente al progetto ‘Teatro Covid-Free’ che, con implementazioni in grado di ottemperare alle prescrizioni tecnico sanitarie, possa consentire una imminente riapertura del Gran Teatro Geox. Non solo igiene, sanificazione e distanziamenti, ma anche una serie di accorgimenti ad hoc a cominciare dal biglietto smaterializzato, una biglietteria mobile all’esterno delle strutture, tutti i servizi in prevendita tramite App, consumazioni bar per mezzo di un cameriere al posto e il biglietto autocertificato.