Chicos Mambo – Tutu

mercoledì 13 febbraio 2019, ore 21:30

Gran Teatro Geox - Padova


Dopo aver conquistato oltre 100.000 spettatori, aver realizzato oltre 300 repliche ed ottenuto il “Premio del Pubblico” al 50^ festival off di Avignone nel 2015 , i Chicos Mambo ritornano in Italia. Mercoledì 13 Febbraio 2019 al Gran Teatro Geox di Padova.

‘È una danza che diverte, ma non scherza in quanto a difficoltà tecnica ed efficacia’ – Le Monde
‘Senza dubbio una delle sorprese più incoraggianti della stagione’ – Figaroscope
‘È un assoluto piacere vedere questi danzatori virtuosi ed al tempo stesso ottimi attori’ – Europe 1

Fondata a Barcellona nel 1994 dal francese Philippe Lafeuille, la compagnia conta oggi sei danzatori la cui esperienza e tecnica vengono messe al servizio dello humor e della parodia. Travestiti da ballerine, Les Chicos Mambo danzano in Tutu i grandi brani del repertorio trasformandosi con camaleontica bravura dal classico cigno alle donne in passerella e sottoveste di Pina Bausch. Spettacolo nato nel 2014 per i festeggiamenti del ventennale della compagnia, Tutu si divide in venti quadri in cui tornano alla memoria le icone del balletto, della danza contemporanea, dei balli di sala, dell’acrobazia e dello sport con i loro tic e vezzi. Più di quaranta i personaggi incarnati con trasporto dai sei interpreti immersi in un universo fantastico e teatrale. Un’ode alla danza, un magma effervescente di colori e visioni sfrenate che conquista anche chi non ha mai avuto niente a che fare con Tersicore.
In 24 quadri, i Chicos Mambo rivisitano tutti i tipi di danza e si prendono gioco , senza alcun tabù, dei codici della coreografia. Spaziano dalla danza classica in tutù alla danza contemporanea di Pina Bausch ,La Sagra della Primavera, la ginnastica artistica di Nadia Comaneci e delle sue imitatrici, il tango e persino la danza maori “haka” . Ogni scena è una sorpresa di colori, gli interpreti ci trasportano gioiosamente nel loro universo fantastico e teatrale. Le invenzioni comiche sono sottolineate dai costumi, deliranti variazioni del classico tutù, giubbotti, cappelli, code d’anatra e pantaloni che permettono ad un volatile di danzare. Un puro momento di gioia che riesce a sedurre tanto il pubblico amatoriale che quello più esperto ed esigente.

Coreografia e Regia: Philippe Lafeuille
Assistente: Flavie Hennion
Tutulogue: Romain Compingt
Luci: Dominique Mabileau
Colonna sonora: Antisten
Costumi: Corinne Petitpierre
Parrucche: Gwendoline Quiniou
Interpreti: David Guasgua M., Pierre-Emmanuel Langry,Julien Mercier, Guillaume Queau, Vincenzo Veneruso, Stéphane Vitrano
Zentaï: Corinne Barbara


Hotel