Altavoz De Dia

sabato 22 giugno 2019, ore 18:00

Sherwood Festival - Padova


Per il 12° anno consecutivo Sherwood Festival ospita AltaVoz De Dia, l’evento di musica elettronica nato al Rivolta di Marghera che si è imposto come una delle manifestazioni più apprezzate e stimate a livello internazionale per la qualità musicale e per la continua ricerca artistica grazie alla quale per oltre un decennio ha  presentato–con buon anticipo sui tempi- decine di artisti che negli anni seguenti sarebbero diventati grandi star della scena elettronica come Nina Kraviz, The Martinez Brothers, Paul Kalkbrenner, Seth Troxler, Peggy Gou, Marcel Dettmann, Ben Klock, Tini e tantissimi altri.
 
L’edizione 2019 di AltaVoz De Dia sarà un evento davvero speciale che unirà passato, presente e futuro della musica elettronica proponendo un viaggio attraverso diversi generi e stili che spaziano dalla techno alla minimal, passando per l’house e la tech house.

 Il 22 giugno presso il Park Nord Stadio Euganeo saranno infatti ben 5 gli ospiti internazionali che si esibiranno sul palco di Sherwood.
Artisti con storie e background differenti che AltaVoz ha voluto unire per rappresentare la ricchezza e la varietà dell’universo elettronico: dalla leggenda tedesca Timo Maas, che negli ultimi 20 anni contribuito a riscrivere i canoni della musica techno alla nuova promessa britannica Archie Hamilton, il giovane talento che sembra essere candidato a diventare una delle grandi star dei prossimi anni.
 
Insieme a loro AltaVoz presenterà in anteprima assoluta il nuovo progetto a 4 mani e 100% vinile di Hito e Stefano Noferini. Performance che vede impegnati per la prima volta insieme un nome storico della scena italiana che ormai da anni si è imposto sul panorama mondiale e un incredibile talento proveniente dal lontano Giappone. Due artisti con storie, esperienze e culture diverse che qui trovano un punto di incontro e sintesi che dimostra quanto l’incontro tra culture differenti si trasforma in un arricchimento per tutti. A chiudere questa parata di ospiti internazionali, AltaVoz ospita per la prima volta la berlinese Janina, artista tra le più talentuose della nuova scena underground nata e cresciuta tra i suoni di una città che da tanti anni è una delle capitali del sound elettronico ed una fucina che ha forgiato decine di dj produttori e musicisti che di questa musica ne hanno scritto importanti pagine di storia. Oltre agli ospiti internazionali, AltaVoz proporrà anche diversi artisti del territorio locale a dimostrazione di quanto anche nella nostra regione ci siano dj e produttori di talento che spesso non hanno gli adeguati spazi.